2017 - Val di Sole Antica

Associazione VAL DI SOLE ANTICA
Val di Sole Antica
Vai ai contenuti
Il Mio Sito
CALDES, FRAZIONE BORDIANA "SAS DE LA STRIA"
di Luca Webber

Partendo dal “capitello de Sant’Antòni”  si percorre un sentiero semi pianeggiante immerso nella natura in direzione di Cis. Ad un certo punto si allarga e diventa una stradina cinta da reti metalliche che fungono da paramassi. Poco dopo di sbuca su di un vasto terrazzamento, palesemente modificato artificialmente per la costruzione di un vallo paramassi. Fortunatamente il luogo che stiamo cercando è stato risparmiato dai lavori.
10 dicembre 2017
"B25J RECUPERO DELLA STORIA"
di Lorenzo Barbacovi

L‘associazione Val di Sole Antica che istituzionalmente si occupa di incisioni litiche e coppelle (testimonianze della presenza umana anche in Val di Sole sin dal Neolitico e Alta Età del Bronzo) e comunque di una storia piuttosto antica si è trovata questa volta a far luce su un fatto accaduto in valle risalente alla seconda guerra mondiale.
10 ottobre 2017
RABBI "CERCHIO DI PIETRA ALLA MALGA TREMENESCA ALTA" (mt. 2004)
di Luca Webber

Il lavoro che ci proponiamo, e fin qui svolto, ha avuto lo scopo principale di censire i massi incisi e, in secondo luogo, esporre concetti relativi alle funzioni di tali incisioni. Grazie alla segnalazione di Nicola Pedergnana e al contributo della Stazione Forestale di Rabbi abbiamo studiato nuovi massi coppellati presso la malga Tremenesca Alta in Val di Rabbi.
7 settembre 2017
PEIO "COPPELLA ALLA MALGA PALUDEI" (mt. 2106)
di Luca Webber

E’ storicamente documentata la presenza di popolazioni antiche sul Dosso di S.Rocco a Pejo. Genti  provenienti dalla val Camonica attraverso il valico del Montozzo, a destra del lago di Pian Palù, o risalendo il fiume Noce, percorrevano l'antica via dei Cavalli fino al passo della Sforzellina, raggiungendo Bormio e l’Engadina.
27 maggio 2017
COMMEZZADURA, FRAZ. DEGGIANO LOC. MASI DA MONT
di Luca Webber
  
Nel mese di maggio 2017, questa associazione ha assolto uno dei suoi principi cardine. Grazie al nostro impegno e a quello delle istituzioni, per evitare che venga dimenticato o malauguratamente perso il monolite inciso dall’uomo rinvenuto a Deggiano in loc. Masi da Mont, si è riusciti a far sì che il reperto, d’importanza storica, sia valorizzato e messo a disposizione di tutta la comunità.
1 maggio 2017
PELLIZZANO "I MISTERI DI AASSIGNANA"
di Giuliano Valentinotti
  
Grazie al nostro presidente Luca Webber e al socio Renato Possamai, instancabile camminatore e inguaribile appassionato di storia antica, abbiamo scoperto delle coppelle nei pressi di un vecchio maso-abitazione oramai abbandonato e ridotto a poco più di un rudere in località Sassignana, zona prativa incolta lungo il sentiero segnalato che porta da Claiano a Castello.
28 febbraio 2017
OSSANA, "MASSO CALESTANI"
di Angela Valentinotti e Luca Webber

A Fucine, Comune di Ossana, nei pressi della località Forno di Novale, si trova il “Masso Calestani”. Si tratta di una grande roccia, 4 x 3,5 mt. circa, posta a fondovalle lungo la pista ciclabile che sale a Cogolo, sul bordo del fiume Noce a quota 1.008 mt.. Sulla sua superficie, essenzialmente piana,  rinveniamo 10 coppelle di diametro e profondità diverse, realizzate con percussore litico e un incavo “a biscotto” molto  levigato al suo interno e di difficile lettura.
6 febbraio 2017
PEIO, FRA. CELENTINO "SAS DEL BECH"
di Luca Webber

Oggi parliamo del "Sass del Bech" (Sasso del Caprone) situato sopra l'abitato di Celentino di Peio a mt. 1,367. Si tratta di un grande masso 9 x 6 mt. alto 4 mt. circa, collocato sul versante solatio in un'area picnic.
18 gennaio 2017
  
BARBIANO - SENTIERO "SAUBACHER KOFELWEG"
di Luca Webber

Oggi ci inerpichiamo lungo il ripido sentiero lastricato “Saubacher Kofelweg“. L’antica via sullo scalone di roccia sopra “Saubach”, in parte ancora intatto, ci permette di ammirare un paesaggio idilliaco sull’incantevole panorama delle dolomiti e le montagne circostanti.
2 aprile 2017
  
GITA ALLE TRE CHIESE DI BARBIANO
di Valentinotti Angela

Domenica 26 marzo 2017 uscita primaverile di alcuni soci, destinazione località Tre Chiese. Arrivati a Barbiano (sopra Prato Isarco) prendiamo il segnavia n°6, dove, attraversiamo prati e boschi bellissimi fino ad arrivare a destinazione, impiegando su per giù un'oretta.
26 marzo 2017
  
TIROLO (BZ) LAGHI DI SOPRANES – “LA VIA DEI MORTI”
di Luca Webber

Partiti di buon’ora raggiungiamo la funivia della Muta che rapidamente ci porta a quota 1361 mt.
10/11 giugno 2017
  
THE SECRETS OF LAKE
di Santini Valentino

Il lago di Santa Giustina, come forse tutti gli invasi artificiali, si trova ad essere una sorta di scrigno che si apre e si chiude seguendo semplicemente il flusso di acqua che deve regolare nei vari periodi dell'anno.
26 marzo 2017
  
CORTACCIA, FRAZIONE CORONA "GROASSER STOAN"
di Angela Valentinotti

Domenica 08 ottobre 2017, alcuni membri dell'Associazione percorrono la  strada del vino, destinazione Corona nel Comune di Cortaccia, per vedere un masso inciso.
8 ottobre 2017
CHIUSA "I KRAMPUS E LA DISCESA NEL BUIO"
di Francesca Iachelini

“Poiché la maschera disvela occultando e occulta mostrando, essa tocca le radici dell'umano e della vita stessa”
Ralf Beil

Immaginiamo di passeggiare nella notte tra il 5 e il 6 dicembre, la notte dei Krampus, in un piccolo, medio o grande borgo dell’Alto Adige.
5 dicembre 2017
Created da Luca with WebSite X5
Vuoi unirti a noi?
Val di Sole Antica
Vuoi unirti a noi?
Torna ai contenuti