2014_Castelfeder - Val di Sole Antica

Associazione VAL DI SOLE ANTICA
Val di Sole Antica
Vai ai contenuti
GITA A CASTELFEDER E CASTEL SALORNO
di Luca Webber

Oggi vi proponiamo una piacevole e semplice passeggiata da fare a Castelfeder sopra Ora (BZ).

Percorrendo un tranquillo sentiero che si snoda lungo la collina, tra massi di roccia porfirica, boschetti di querce, cespugli di biancospino e vegetazione tipica delle zone submediterranee, che valse alla collina il sopranome della mitica “Arcadia” greca, raggiungiamo la sommità dove troviamo le rovine del castello.

Ora non ci resta che girovagare fra gli antichi resti fortificati risalenti ad epoche diverse alla ricerca dei numerosi segni lasciati dall’uomo che testimoniano l’utilizzo come castelliere di difesa e luogo di culto preistorici.
Il tempo vola scoprendo luoghi romantici e tracce del passato che abbondano sulla collina, ma è giunta l’ora di salutare Castelfeder, adesso dobbiamo proseguire e raggiungere Castel Salorno.
Camminando lungo una strada sterrata che si inerpica sul lato della montagna raggiungiamo il castello di Salorno (Haderburg) eretto dai conti di Salorno nel XIII secolo. Successivamente nel 1514, l’imperatore austriaco Massimiliano ordinò che il castello venisse fortificato. Con l’andar del tempo l’Haderburg perse le sue funzioni difensive e da allora inizio il suo lento ma inesorabile declino.

Oggi il castello è tornato a vivere nuovamente.
La musica e un delizioso aroma di cibi ci avvolge grazie all’Oste Roman, che con la sua cucina accoglie i viandanti.
Seduti al tavolo la trasformazione è ormai completa, il tempo sembra si sia fermato e ci ritroviamo nel medioevo con cavalieri in armatura che duellano e dame che passeggiano lungo le mura del castello e che danzano al suono della ghironda.
Created da Luca with WebSite X5
Vuoi unirti a noi?
Val di Sole Antica
Vuoi unirti a noi?
Torna ai contenuti